Menu

Seguici sui nostri canali social

Facebook Twitter Google+ Instagram
Luna crescente

giovedì, 24 agosto 2017

I frutti dell'orto di maggio

Aprile fa il fiore e maggio dà il colore. Il mese appena cominciato è, infatti, un periodo magnifico per stare nell’orto. Non solo perché si seminano le varietà di ortaggi che mangeremo in estate ma per il bello di assistere al risveglio vigoroso della natura che, anche se ha cominciato ad aprile, è da ora in poi che raggiunge il suo massimo rigoglio.
Leggi tutto...

Trapiantate melanzane e meloni, accarezzate i pomodori

Aprile è il mese della manutenzione dell'orto e del giardino. I mesi passati sono trascorsi tra un lavoretto e l'altro in attesa del sole e del terreno asciutto che consentissero di uscir fuori a rimettere le mani nella terra. Finalmente le temperature si alzano e pulire, zappare e estirpare le erbacce sono i nuovi comandamenti. Cosa c'è da fare?
Leggi tutto...

Voglia di aria aperta, a marzo si risveglia l'orto addormentato

Marzo è il mese del risveglio. C'è voluta molta pazienza per arrivare all'ambita bella stagione, ma finalmente il 21 marzo, giorno dell’equinozio, segna l’inizio canonico della primavera. Con la fine del freddo, torna infatti la voglia di vivere all'aria aperta, raccogliere erbe, moltiplicare i bulbi a cipolla, ripulire l'orto addormentato e ordinare il giardino. È possibile iniziare la semina degli ortaggi che potranno essere raccolti tra la tarda primavera e l'estate, come zucchine, pomodori, melanzane, piselli e peperoni. Chi ha lo spazio adatto a disposizione e vive nelle regioni più calde, potrà provare a cimentarsi nella semina di angurie e…
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Attenzione! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie per alcune delle sue funzionalità
Controlla i nostri Termini di utilizzo e privacy per maggiori informazioni.