Menu

Seguici sui nostri canali social

Facebook Twitter Google+ Instagram
Luna nuova

domenica, 23 luglio 2017

Benessere e natura ai Giardini di Castel Trauttmansdorff A Merano un percorso tra terme e boschi

I Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano, conosciuti anche come i giardini di Sissi
Nella foto: I Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano, conosciuti anche come i giardini di Sissi Crediti: Castel Trauttmansdorff

Una famosa frase di Lev Tolstòj afferma che “felicità è trovarsi con la natura, vederla, parlarle”. Per chi vuole rigenerarsi o anche solo trascorrere qualche ora in relax, i Giardini di Sissi a Merano propongono l’offerta combinata Giardini & Terme: un vero e proprio tuffo nel piacere.

I Giardini di Castel Trauttmansdorff a MeranoL’universo botanico del parco consente di rigenerarsi pienamente tra passeggiate nel verde, ben 7 km di viuzze uniscono le quattro aree tematiche dedicate: i Boschi del Mondo, i Paesaggi dell’Alto Adige, i Giardini Acquatici e Terrazzati e i Giardini del Sole.

Un carezza di benessere che coniuga la meraviglia di una visita guidata fra le profumate e colorate viuzze fiorite dei Giardini di Sissi ad alcune ore di trattamenti benessere termali da utilizzarsi nelle piscine delle Terme di Merano, che, all’interno della loro vasta offerta, dedicano ai Giardini un trattamento specifico, il bagno di vapore Trauttmansdorff con una particolare miscela di erbe aromatiche alpine e mediterranee, coltivate nei rigogliosi Giardini.

GIARDINO ZEN Nell’area dei Boschi del Mondo, in un ambiente amato dai visitatori soprattutto d’estate per il piacevole refrigerio che dona il bosco di latifoglie e aghifoglie del Nordamerica, si trovano il Bosco di Bambù, il Ciliegio Ornamentale e la cultura zen del Giardino Giapponese combina elementi naturali per ricreare un luogo in cui ritrovare il benessere in stretto rapporto tra spiritualità, meditazione e amore per la natura.

ACQUA E RELAXNell’area tematica dei Giardini Acquatici e Terrazzati si trovano scalinate e rivoli d'acqua che congiungono fra loro diversi livelli creando scenografici esempi di architettura del giardino europeo tra bossi sagomati a sfera, aiuole geometriche e dove un labirinto evoca l'atmosfera dei giardini rinascimentali all'italiana, divertimento e piacevole avventura per i bambini!

Il tema dell’acqua ritorna nel Giardino dei Sensi, dove, ai piedi delle terrazze tra piante aromatiche, rose inglesi, gigli e gelsomini, si apre il romantico Laghetto delle Ninfee, scenario naturale dei concerti sotto le stelle della rassegna World Music Festival, incorniciato dai mille colori delle piante acquatiche degli iris e dalle piante palustri. Nel laghetto spuntano immacolati i fiori di loto, canneti circondati da camelie e azalee: un autentico tripudio di fiori. Per gli appassionati il roseto dei Giardini Acquatici e Terrazzati offre oltre 50 specie selvatiche e più di 30 varietà storiche, creando momenti di benessere rilassante a contatto diretto di un’enciclopedia botanica vivente.

Per conoscere i dettagli e tutte le iniziative visitate il sito

Redazione

Direttore responsabile: Junio Tumbarello
Webmaster: Giuseppe Scopelliti
Collaboratori: Paola Camerata, Giulia Capotondi, Dario La Rosa, Anna Lo Porto, Giulia Lambrosio.

Attenzione! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie per alcune delle sue funzionalità
Controlla i nostri Termini di utilizzo e privacy per maggiori informazioni.