Menu

Seguici sui nostri canali social

Facebook Twitter Google+ Instagram
Luna crescente

domenica, 22 ottobre 2017

Selfie e Natura, gli animali si mettono in posa Un'idea del National Geographic con Diomeda e Heads

I selfie natura di Diomeda, Heads e National Geographic
Nella foto: I selfie natura di Diomeda, Heads e National Geographic Crediti: Diomeda

I selfie sbarcano nel mondo degli animali e contaminano, letteramlmente, la Natura. La campagna pubblicitaria dell'agenzia Heads, con sede a San Paolo, è un mix di tecnologia e natura che vuole promuovere la nuova collaborazione tra National Geographic e l'agenzia fotografica Diomedia. Così i direttori creativi dell'agenzia brasiliana, Silvio Medeiros e Pedro Galdi, dopo due mesi di preparazione, hanno lanciato in rete le immagini di panda, canguri, orsi, gorilla mentre si fotografano davanti a uno specchio con il cellulare tra le zampe.

Diomeda"Ci sono un sacco di immagini terrificanti di animali là fuori. National Geographic Collection. Le migliori immagini di natura sono qui". È questo lo slogan ironico della pubblicità che ritrae gli animali in pose umane in diversi luoghi, dall'ascensore al bagno di casa. Diomedia ha esteso la campagna su Instagram, invitando gli utenti a postare altre immagini simili con l'hashtag #thebestfromnature. Sembrano proprio lì, davanti allo specchio di un bagno o di un ascensore. Con lo smartphone in mano. Pronti a immortalarsi come farebbe un qualsiasi adolescente. Orsi, gorilla, scoiattoli, panda, canguri: tutti protagonisti di selfie fuori dal comune.

Stanchi di vedere amici, conoscenti e colleghi posizionati dinnanzi ad uno specchio mentre si fanno un autoscatto? Anche se la sola parola “selfie” ormai vi fa rizzare i peli delle braccia, quasi sicuramente apprezzerete il progetto, nato per celebrare la partnership tra i colossi della comunicazione National Geographic, Diomeda e Heads. Sorriderete nel vedere un grosso panda in ascensore mentre si scatta una fotografia, un koala con un iPhone tra le zampe, un gorilla ed un orso che imitano alla perfezione i tanti giovani che si fotografano usualmente nel bagno. Questi sono alcuni dei tanti buffi animali immortalati mentre si scattano un selfie in ambienti quotidiani.

National Geographic sottolinea dunque l’eccellenza delle sue fotografie, anche all’epoca di Instagram, e sopratutto che la selfie è un gioco da fare con ironia. I creativi , per preparare la campagna, hanno lavorato inizialmente su degli schizzi a matita che poi sono stati ricreati digitalmente e, in una fase successiva, hanno rielaborato fotografie reali di animali per dare loro le classiche pose selfie.

Sara Capotondi

Fotografa

Sono nata a Chieti e oggi girovago per l'Italia senza fissa dimora inseguendo gli aromi più intensi e i frutti più dimenticati.

Appassionata di comunicazione online e di bonsai, ho frequentato un master in Food communication a Barcellona e oggi la passione per la cucina e la fotografia sono le mie ragioni di vita.

Scrivo dovunque anche sui tovaglioli di carta. Ho un debole per il vino biodinamico, le bacche di Goji e l'anice stellato (che coltivo con successo nella mia piccola casa nel bosco).

Attenzione! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie per alcune delle sue funzionalità
Controlla i nostri Termini di utilizzo e privacy per maggiori informazioni.