Menu

Seguici sui nostri canali social

Facebook Twitter Google+ Instagram
Luna nuova

domenica, 23 luglio 2017

Art Bonus, un'opportunità per i giardini italiani

APGI rappresenta l'Italia al Festival dei Giardini imperiali di Russia
Nella foto: APGI rappresenta l'Italia al Festival dei Giardini imperiali di Russia Crediti: F. Danesin
L'Art Bonus è un'opportunità anche per i giardini italiani. A sostenerlo è l'Associazione Parchi e Giardini d’Italia in occasione del VII Festival Internazionale “Giardini Imperiali di Russia” a San Pietroburgo.
APGI Associazione Parchi e Giardini d’Italia è protagonista in questi giorni al VII Festival Internazionale “Giardini Imperiali di Russia” in corso di svolgimento a San Pietroburgo fino al prossimo 16 Giugno. Nella città degli Zar, APGI rappresenta l’immenso patrimonio italiano legato all’Horticultural Tourism al quale è dedicata una sezione speciale con particolare focus sullo sviluppo di flussi turistici legati al settore. Il Festival - sempre più un fervido riferimento per l’intero settore - si svolge nell’ambito dell’Anno del Turismo Italia-Russia 2013-2014  ed è organizzato dal Museo Russo in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura.
Il Festival prevede una sezione speciale dedicata all’Italia e in particolare allo sviluppo del turismo legato alle prestigiose Ville storiche e ai Parchi del nostro paese
L’Associazione è presente in Russia con Alberta Campitelli, componente del Comitato Scientifico APGI e Dirigente Ville e Parchi Storici della Sovraintendenza Beni Culturali di Roma Capitale. Oltre ad una panoramica dei più interessanti giardini italiani – che all’estero trovano sempre più apprezzamento - nel corso degli incontri verranno affrontate tematiche legate alle best practices per la gestione e la manutenzione dei giardini pubblici e privati ma soprattutto verrà posto l’accento sulla necessaria collaborazione tra pubblico e privato – anche alla luce del recente Decreto Cultura - che per la prima volta invita i privati a stanziare contributi a favore del patrimonio culturale a fronte di bonus fiscali. Un ambito nel quale APGI intende puntare, per favorire un dialogo con il mondo delle imprese che sappia tutelare anche il comparto dei giardini storici pubblici: un patrimonio unico al mondo capace di interpretare pienamente l’italianità e di intercettare un’offerta turistica consapevole e di valore.

Al Festival, oltre a seminari e conferenze è previsto anche un concorso di idee con la partecipazione di 43 giovani architetti italiani che presenteranno innovativi progetti in tema di giardino. Un onore per APGI, esserci e rappresentare il settore dell’Horticultural Tourism in Italia.

APGI - Associazione Parchi e Giardini d’Italia è lorganizzazione nazionale di riferimento e coordinamento degli enti e dei soggetti pubblici e privati, che si occupano di parchi e giardini. Promossa da Arcus S.p.A. -  Società per lo Sviluppo dell’arte, della cultura e dello spettacolo,  la costituzione dell’APGI è avvenuta con il coinvolgimento di alcune tra le organizzazioni italiane più attive nella tutela e valorizzazione del paesaggio e dei beni culturali: FAI - Fondo Ambiente Italiano, Touring Club Italiano, Associazione Dimore Storiche Italiane, Fondazione Ente Ville Vesuviane, I.R.Vi.T - Istituto Regionale Ville Tuscolane, Associazione Civita, Unione dei Garden Club d’Italia, Fondazione Monte Paschi Siena, Garden Club Giardino Romano, Promo P.A. Fondazione. Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha sottoscritto con APGI un protocollo di collaborazione per l’attivazione di progetti destinati ad incrementare la valorizzazione dei parchi e dei giardini storici.
www.apgi.it

Tutte le informazioni sul Festival e il programmahttp://igardens.ru

Redazione

Direttore responsabile: Junio Tumbarello
Webmaster: Giuseppe Scopelliti
Collaboratori: Paola Camerata, Giulia Capotondi, Dario La Rosa, Anna Lo Porto, Giulia Lambrosio.

Attenzione! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie per alcune delle sue funzionalità
Controlla i nostri Termini di utilizzo e privacy per maggiori informazioni.