Menu

Seguici sui nostri canali social

Facebook Twitter Google+ Instagram
Luna crescente

lunedì, 29 maggio 2017

Il Papa: "L'uomo salvaguardi l'Ambiente" Monito all'Udienza generale

Il pappagallo di nome Amore donato al Papa dallo spogliarellista Francesco Lombardi, in arte Ghybli
Nella foto: Il pappagallo di nome Amore donato al Papa dallo spogliarellista Francesco Lombardi, in arte Ghybli Crediti: www.unionesarda.it

Se distruggiamo il creato, il creato ci distruggerà” è questo il monito del Papa dell’udienza generale che si è tenuta ieri davanti ad una piazza San Pietro gremita, con oltre 50mila fedeli.

Il Papa ha voluto sottolineare che: “C’è il rischio di considerarci padroni del creato, ma il creato non è una proprietà di cui possiamo spadroneggiare a nostro piacimento, né tanto meno è proprietà di alcuni, solo di pochi, il creato è un dono meraviglioso datoci per tutti, perché lo usiamo per tutti sempre con grande rispetto e gratitudine“.

Il Pontefice ha ricordato un detto ascoltato una volta in campagna da una persona semplice che coltivava i fiori e diceva: “Dio perdona sempre, l’uomo perdona a volte, ma il Creato non perdona mai”, spiegando dunque che l’uomo deve custodire e salvaguardare l’ambiente o sarà la stessa natura che lui distrugge ad annientarlo.

Fonte: ADNKronos

Giulia Lambrosio

Coltivatrice diretta

Non fraintendetemi... ma adoro le zucchine. Sono versatili e possono essere utilizzate per tutto (creme, fritture, impacchi, etc..). Molto probabilmente galeotto fu mio nonno che sei anni fa mi ha iniziato al mondo dell'orto e affini.

Oggi mi dedico alla scrittura, alle conserve fatte in casa e con la mia dolce metà forniamo cibo bio a pochi selezionati clienti. Parlare e scrivere di natura sono diventati due miei vizi a cui non sò più rinunciare.

Tengo concerti di kazoo in giro per i boschi e non sapete che successo tra gli elfi.

Attenzione! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie per alcune delle sue funzionalità
Controlla i nostri Termini di utilizzo e privacy per maggiori informazioni.