Menu

Seguici sui nostri canali social

Facebook Twitter Google+ Instagram
Ultimo quarto

lunedì, 11 dicembre 2017

English Garden, la mostra mercato delle erbacee perenni A Budrio dal 24 aprile al 3 maggio

Splendidi esemplari di Agapanti ed erbacee perenni a Budrio
Nella foto: Splendidi esemplari di Agapanti ed erbacee perenni a Budrio Crediti: Flora2000

Dal 24 aprile al 3 maggio il vivaio Flora 2000, inaugura l’ottava edizione di English Garden, la mostra mercato che rende omaggio alla collezione di erbacee perenni: un evento unico per scoprire e riscoprire il fascino di tutte quelle essenze straordinarie che fanno grande un giardino

Colori, profumi, altezze e sinuosità immergeranno i visitatori nell’atmosfera suggestiva dei giardini inglesi, dove interessanti varietà sapientemente accordate fra loro danno vita a colpi d’occhio indimenticabili. Un viaggio fra centinaia di piante che arricchiscono di bellezza e colore gli spazi verdi, tutti i mesi dell’anno, grazie alle splendide fioriture prolungate. Helleborus, Eryngium, Agapanthus, Echinops, Sanguisorba e molte altre ancora entreranno a far parte dei giardini con eleganza, impreziosendo e regalando morbidi movimenti a bordure, aiuole e angoli verdi.

Per esplorare e conoscere meglio il meraviglioso mondo delle perenni sabato 2 maggio alle ore 9.30 è in programma il corso con il Maestro Giardiniere Carlo Pagani “La nuova primavera delle erbacee perenni e i borders inglesi”: un modo nuovo, una scelta diversa per disporre bordure, sottosiepi e parterre all’inglese ma con il clima italiano. Per partecipare alla lezione è necessario iscriversi contattando la segreteria al numero 051 800406.

La mostra è aperta dal lunedì alla domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00.

Per maggiori informazioni visitate il sito di Flora2000

English Garden, la mostra mercato delle erbacee perenni

Date evento: dal 24/04 al 03/05
Luogo: Budrio (Bologna)

Junio Tumbarello

Direttore responsabile

La chiave della felicità risiede in un giardino. Con Vivaitaliani sto cercando di conciliare la mia esperienza nel campo della Rete e dei contenuti con la mia passione per la Terra. "Un uomo, d'altronde, ha bisogno di aria, di mare, di vento e di sole" mi ha detto un tizio conosciuto sul Cammino di Santiago che prima lavorava triste tra le quattro mura di un ufficio e ora è il guardia-parco più felice di Spagna. Mi piacerebbe seguire il suo esempio, d'altronde sono un giornalista professionista che ha sempre voluto fare il giardiniere. Ogni giorno mi dedico al mio orto biologico, ad un piccolo pollaio, ai miei due fedeli labrador, Puck e Othello, e a cinque fantagatti nella regal contea di Fantabosco.

Sito web: about.me/miocarobru

Attenzione! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie per alcune delle sue funzionalità
Controlla i nostri Termini di utilizzo e privacy per maggiori informazioni.