Menu

Seguici sui nostri canali social

Facebook Twitter Google+ Instagram
Luna nuova

venerdì, 23 giugno 2017

Al via VerdeMura
a Lucca La mostramercato del giardinaggio e del vivere all'aria aperta

Al via VerdeMura_a Lucca

Al via da oggi fino a domenica 6 aprile sulle antiche mura di Lucca, tra Piattaforma San Frediano, Porta Santa Maria e Baluardo San Martino, la settima edizione di VerdeMura.

Nel video: Un servizio di LuccaNoiTv su VerdeMura 2014 Crediti: www.youtube.com/user/LuccaNoitv

Manifestazione tra le più apprezzate nel panorama nazionale degli eventi di giardinaggio, quest'anno ospita circa duecento espositori specializzati di tutta Italia, offre ai visitatori la consulenza per allestire la primavera in giardino e sul balcone e agli appassionati dà la possibilità di acquistare piante rare o inusuali. In programma anche un'attesissima mostra con centinaia di viole e violette diverse.

Il genere Viola conta circa 400 specie (una sessantina nella flora italiana), quasi sempre a fioritura invernale e primaverile e non più alte di 15 centimetri. Si incontrano in natura negli ambienti più disparati: Viola calcarata delle Alpi sale dal piano montano sino a 2800 metri di quota, V. peduncolata preferisce le calde regioni costiere della California, mentre vive nei boschi freddi del Canada e degli stati americani confinanti V. canadensis dai fiori bianchi velati di violetto, e predilige il sottobosco chiaro australiano V. hederacea, in grado di sopportare escursioni termiche estreme, da –4 °C a +44 °C. Questa è una Violette a VerdeMuradelle viole che per prime hanno incuriosito i giardinieri, perché in clima mite e nelle posizioni più riparate e luminose forma rapidamente ampi tappeti, trapuntati da aprile a ottobre di piccole corolle bianche con gola viola. A fronte di questa specie adattabile, ce ne sono altre ad esclusiva portata di giardinieri superspecializzati, per esempio alcune delicatissime violette giapponesi (ne parlerà a VerdeMura una collezionista) e altre, come Viola coronifera, con la vegetazione del tutto simile a quella dei semprevivi e i fiori gialli disposti a raggiera che è il sogno proibito di tanti: è stata scoperta in Patagonia pochi anni or sono e ancora non è entrata nei circuiti commerciali.

VerdeMura vuole essere un crocevia primaverile di competenze botaniche e orticole che chiunque può acquisire per collaborare a diffondere la cultura del verde e l’arte del giardinaggio

Espositori e oggetti in mostra a Verde Mura a LuccaDi questo e di molto altro che magnifica le piccole viole, la loro storia, il loro utilizzo in giardino e nei vasi, il loro dolcissimo profumo si parlerà nei tre giorni di VerdeMura, con una mostra, una conferenza, un allestimento scenografico di numerosissime mini viole del pensiero in tutti i colori dell’arcobaleno. E naturalmente con la possibilità di acquistarle e apprendere dagli esperti come imparare a coltivarle.

VerdeMura ha l’ambizione di essere anche questo: crocevia primaverile di competenze botaniche e orticole che chiunque può acquisire per collaborare a diffondere la cultura del verde e l’arte del giardinaggio.

Info VerdeMura 2014

Orari:

  • venerdì 4 aprile (ore 12-19),
  • sabato 5 aprile (ore 9.30-19)
  • domenica 6 aprile  (ore 9.30-19)

La vendita biglietti sino ad un’ora prima della chiusura

Prezzo dei biglietti d’ingresso:
Intero € 6,00
Ridotto € 1,00 over 65, diversamente abile con accompagnatore
Gratuito minori di 12 anni
Abbonamento per 2 giorni € 10,00
Abbonamento per 3 giorni € 16,00
Acquisto cumulativo 20 ingressi € 120,00 + due biglietti omaggio
Servizio gratuito di noleggio carriole e, nei pressi di Porta Santa Maria, area di deposito-consegna piante a cui si può accedere con l’automobile.

Se volete potete scaricare la mappa "Come raggiungere VerdeMura" qui

Per saperne di più visitate il sito ufficiale della manifestazione qui

Al via VerdeMura a Lucca

Date evento: dal 04/04 al 05/04
Luogo: Lucca

Redazione

Direttore responsabile: Junio Tumbarello
Webmaster: Giuseppe Scopelliti
Collaboratori: Paola Camerata, Giulia Capotondi, Dario La Rosa, Anna Lo Porto, Giulia Lambrosio.

Attenzione! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie per alcune delle sue funzionalità
Controlla i nostri Termini di utilizzo e privacy per maggiori informazioni.